Ma le imprese in Europa sono pronte al GDPR?

Molti interventi, in parte riportati su questo sito, in queste ultime settimane hanno dipinto un’immagine un po’ preoccupante della situazione italiana: molte imprese non sono pronte al GDPR e purtroppo parecchie non hanno nemmeno idea di doversi adeguare.

Anche tra i professionisti non ci sono le idee del tutto chiare: ci sono stati episodi di avvocati o altri esperti che hanno accettato di adeguare un’azienda al GDPR, pensando di doversi leggere la norma e scrivere una privacy policy, salvo poi scoprire che la quantità di adempimenti e le competenze tecniche necessarie superavano di molto le loro possibilità.

Eppure sembra che non siamo i soli. Questo articolo sostiene che le imprese italiane siano più preparate della media degli altri Stati europei. Il che non è un’esimente se incorrono in sanzioni, né una consolazione sapere che gli altri sono messi peggio. Ma, almeno, non siamo il fanalino di coda.

GDPR e imprese europee

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.