giovedì, Maggio 30, 2024
Articoli italiani

Pacco rubato è data breach

Ogni tanto può succedere che un pacco sparisca. Su milioni di movimenti giornalieri in tutto il mondo è fisiologico che qualcosa vada perso, finisca alla persona sbagliata oppure venga rubato. Però come si inserisce questa situazione nel GDPR? Secondo l’Autorità polacca si tratta di un data breach, la cui mancata notifica costituisce una violazione sanzionabile. In effetti la sparizione di documenti bancari, come nel caso di specie, ma anche di molti altri oggetti, implica la diffusione di notizie delicate: fin quando si trova il pacco di uno sconosciuto che contiene uno shampoo non è un dramma, ma se il vicino di casa ha ordinato un oggetto erotico, o dei farmaci, oppure degli oggetti religiosi si rivelano dati molto delicati e sensibili.

Un pacco rubato costituisce data breach

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *