giovedì, Giugno 13, 2024

Privacy Italiana

Questo sito intende raccogliere norme ed interpretazioni relative alla privacy ed al trattamento dei dati personali del nostro Paese, con uno sguardo all’Europa, che col Regolamento Europeo ha uniformato le varie normative dell’Unione.

Restano però margini per normare ed interpretare, come testimoniano gli interventi del Garante ed i tanti articoli della dottrina.

Il sito non ha scopo di lucro, non contiene pubblicità e non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le opinioni rappresentate negli articoli linkati non si intendono necessariamente condivise. Se qualcuno non ha piacere di essere citato non ha che da comunicarlo alla mail privacy (at) privacyitaliana.com ed il link verrà rimosso.

Allo stesso indirizzo potranno essere inviate segnalazioni, proposte, richieste di accesso per potere collaborare.

Gli articoli citati sono proprietà e responsabilità degli autori e delle rispettive testate. Il materiale autoprodotto dal sito è rilasciato sotto licenza creative commons, attribution, noncommercial, share alike:

Nel corso del tempo alcuni link potranno essere non funzionanti, ma tutti gli articoli (salvo errori ed omissioni) sono conservati anche in formato in pdf. Se c’è qualcosa che vi serve e non si trova più sul WEB potete scrivere e, se disponibile, ve lo invieremo volentieri.

Se qualcuno vuole lasciare commenti o inviare una mail, sappia che Privacy Italiana non è un’organizzazione, bensì un sito privato gestito su base volontaria, ed i dati vengono trattati ai sensi dell’art. 2 Par. 2 lett. c) del Regolamento europeo 679/2016; per gli stessi motivi, la risposta potrebbe non essere immediata. Non vengono installati cookie di alcun tipo, né alcun monitoraggio viene effettuato. Nominativo ed indirizzo di posta elettronica resteranno esclusivamente sul server di Privacy Italiana e non verranno condivisi con nessuno per nessun fine. Privacy Italiana abitualmente non invia mail, ma, se dovesse capitare l’occasione, si riserva di utilizzare l’indirizzo fornito per inviare comunicazioni saltuarie ai suoi lettori, non a fini pubblicitari.

Naturalmente utilizzando i pulsanti di collegamento ai Social vengono trasferiti dati alle rispettive piattaforme. Si tratta di un passaggio sul quale Privacy Italiana non ha alcuno controllo, per cui si rimanda alle privacy policy del Social in oggetto.

Buona protezione dei dati a tutti quanti.

Share