Chi conosce i dati di navigazione dei cittadini britannici?

L’intera storia della navigazione in Internet è disponibile alle autorità britanniche, attraverso le più svariate agenzie. Ogni volta che visitiamo un sito, che scarichiamo qualcosa, che effettuiamo una ricerca il nostro provider registra e comunica. A chi? L’elenco non è cortissimo, come rappresentato in questo articolo.

E difficilmente si può pensare che altre nazioni abbiano un approccio molto diverso.

Chi ha accesso ai nostri dati di navigazione

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *