sabato, Luglio 13, 2024
Articoli italiani

Il DPO non è un mero consulente

Un avvocato deve fare gli interessi del cliente, un notaio deve garantire la legalità degli atti. Un avvocato è quindi un professionista, vincolato certo da alcuni obblighi deontologici, ma un notaio svolge la funzione di pubblico ufficiale. In questa similitudine possiamo trovare la differenza fra un consulente privacy ed un DPO. Un consulente privacy, anche se non deve oltrepassare il limiti della legalità, è a disposizione del cliente e deve fare il possibile per accontentarlo. Un DPO deve essere indipendente e rappresenta l’organizzazione davanti al Garante quindi ha “rilievo pubblicistico”.

Il valore pubblicistico del DPO

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *