Il giuramento del DPO

Non abbiamo trovato il link diretto sul sito www.studiopacelli.com citato in calce, ma abbiamo voluto condividere questo testo, simpatico e profondo. Forse non verrà mai adottato ufficialmente al termine di un corso professionale o prima della comunicazione al Garante, ma è sicuramente un’occasione per riflettere sul ruolo e la responsabilità di chi lavora per la protezione dei dati. Non solo un’attività retribuita, ma anche una missione.

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *