giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italiani

Agenzia delle Entrate e controlli: via libera

Abbiamo detto tante volte che la privacy è un gioco di equilibrio, un continuo compromesso per bilanciare vari diritti. Se l’Agenzia delle Entrate ha il dovere di verificare le dichiarazioni e di controllare quindi che uno non spenda più di quanto dichiarato, è anche legittimo che un cittadino non debba dover giustificare ogni spesa oppure spiegare perché ha comprato su Amazon un paio di pantofole piuttosto che un gioco per neonati. Il Garante ha comunque approvato, pur con modificazioni, lo schema di controllo predisposto dall’Agenzia delle Entrate, anche se da una prima lettura sembra scendere ad un livello di dettaglio abbastanza spinto. Al solito, però, più che l’impostazione in sé sarà l’applicazione pratica a fare la differenza.

Il Garante e i controlli dell’Agenzia delle Entrate

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *