lunedì, Maggio 27, 2024
Articoli italianiArticoli stranieri

Privacy e riconoscimento facciale

Mentre in tutto il mondo si lavora per migliorare e rendere più economici i sistemi di riconoscimento facciale, si estende anche il dibattito sulle opportunità ed i limiti da imporre per non superare i limiti della libertà individuale. Poi subentrano anche questioni politiche: difficile capire fino a che punto il bando da parte degli USA di alcuni sistemi cinesi sia dovuto alla volontà di rispettare i diritti umani e quanto faccia parte di una più globale lotta commerciale. In generale, comunque, gli Stati stanno andando avanti ad affrontare un problema globale in rigoroso ordine sparso, anziché promuovere una convenzione internazionale in materia.

Una lista nera di app cinesi da parte degli USA

Videosorveglianza e riconoscimento facciale

La situazione nel mondo

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *