lunedì, Aprile 15, 2024
Articoli stranieri

La privacy è da ripensare nell’era dell’AI?

Oggi abbiamo telecamere dappertutto, ma chi le guarda? E’ solo un esempio di grandi raccolte dati, utilizzate in modo molto parziale. Ma l’AI si sta diffondendo, quindi si sta avvicinando il momento in cui quelle telecamere potranno fornire informazioni in modo continuativo ed in tempo reale, senza che si debba aspettare un evento anomalo per andare a recuperare qualche minuto di registrazione, mentre tutto il resto viene cancellato. Si stanno quindi analizzando gli impatti potenziali che l’AI potrà avere sul trattamento dei dati e la privacy delle persone. Questo interessante lavoro dell’Università di Stanford è un ottimo punto di partenza.

Ripensare la privacy nell’era dell’AI

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *