giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italiani

Se l’aspiravolvere pubblica foto in autonomia

D’accordo, secondo l’azienda si tratta di un programma di sviluppo, i partecipanti sono informati e retribuiti, per cui non c’è da stupirsi che qualche difetto possa emergere, i test sono fatti proprio per questo. Però è interessate questo episodio, che ha visto una signora fotografata in bagno, le cui foto sono poi state pubblicate in autonomia dall’IA di un aspirapolvere. Per chi ritiene che l’IA non sia un pericolo ma una grande opportunità può essere un momento di riflessione, dato che l’opportunità tecnologica è certo allettante, ma occorre anche un’analisi di costi/benefici.

Un aspirapolvere fotografa in bagno e pubblica in autonomia

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *