giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italianiArticoli stranieri

PET: Privacy Enhancing Technology

Solo l’1% dei dati disponibili nel mondo è utilizzato per finalità di ricerca e di analisi statistica. E’ da questa situazione che sono partite le Nazioni Unite per lanciare un ambizioso progetto di scambio dei dati, in condizioni di assoluta sicurezza. A questa sfida partecipa il nostro Istituto di statistica, che ha aderito a questa idea di sviluppare una tecnologia sicura per sfruttare appieno il grande patrimonio informativo oggi disponibile. PET, Privacy Enhancing Technology, è un termine che probabilmente diventerà ricorrente nei prossimi anni.

Lo studio dell’ENISA

Il concetto di PET

L’adesione dell’ISTAT

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *