sabato, Giugno 15, 2024
Articoli italianiSentenze italiane

Il risarcimento del danno da privacy violata

La Corte d’Appello di Roma ha stabilito un importante principio: se occorre dimostrare di avere subito un danno per vedersi risarcire i danni derivanti dalla violazione della privacy, non occorre però che questo sia quantificabile esattamente: una volta dimostrato che il danno sussiste può essere definito dal Giudice in via equitativa.

Risarcimento del danno da violazione dei dati personali

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *