Privacy ed arte

Con l’entrata in vigore del Regolamento UE i libri sulla privacy si sono moltiplicati a dismisura, coprendo aspetti specifici o con approccio generalista, di taglio divulgativo oppure con approfondimenti specialistici. Non era quindi facile proporre un testo originale, diverso dai tanti che costituiscono la biblioteca della privacy. Ma ci è riuscito Luca Bolognini, Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP) e avvocato del foro di Roma con questo testo ricco di metafore e di riflessioni non solo giuridiche, per capire l’evoluzione della nostra società attraverso un approccio a 360 gradi e non solo limitato ad uno specifico punto di vista.

L’arte della privacy

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *