giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italiani

Il numero di matricola è un dato personale

Elettronico o cartaceo che sia, l’albo pretorio nasce per rendere pubbliche determinate informazioni. La trasparenza per un Ente pubblico è importante, per consentire il controllo civico e dare conto delle spese che si effettuano. Tuttavia alcuni dati personali non è opportuno che siano resi pubblici, per cui è giusto rendere note determinate spese, ad esempio spese legali per un contenzioso, oppure spese per dare un sostegno economico a famiglie in difficoltà, ma non è consentito rendere noti in senso nominativo i soggetti coinvolti. Lo ha scoperto a proprie spese un Comune, che non aveva pubblicato nome e cognome di un dipendente, ma lo aveva ugualmente reso riconoscibile attraverso il numero di matricola. Ricordiamo che il GDPR si applica a persone fisiche identificate o identificabili.

Comune condannato per avere pubblicato la matricola di un dipendente

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *