domenica, Giugno 16, 2024
Sentenze italiane

I trojan possono usare l’energia della batteria

Oggi i trojan horse sono spesso l’unico modo per condurre un’indagine. Ess mettono sotto controllo il cellulare dell’indagato e consento di acquisire una molteplicità di elementi di prova, pur con il difetto di non poter distinguere cosa può essere utile all’indagine e cosa no, per cui costituiscono una pesante intromissione nella sfera privata. Ma per funzionare assorbono una piccola parte di energia, ovvero utilizzano una proprietà privata. Chiaramente l’avvocato ci ha provato, arrivando fino alla Corte di Cassazione, ma naturalmente non è stata riconosciuta la validità del pretestuoso cavillo.

Il trojan è legittimo anche se usa la batteria del cellulare

2021-04-26-Cassazione-Sentenza-10981-2021

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *