sabato, Marzo 2, 2024
Articoli stranieri

Messaggini e dati di lavoro:una combinazione pericolosa

Comode, veloci, efficienti. Le app di messaggistica sono uno strumento sempre più usato in tutto il mondo, anche per condividere rapidamente questioni di lavoro, ma quanto queste abitudini possono essere pericolose? Qui ci riferiamo al sistema in generale, non alla sicurezza della singola app: condividere un documento, fotografare lo schermo o un biglietto da visita, inoltrare qualcosa che vogliamo commentare sono tutte attività lecite, ma solo se avvengono in modo controllato, attraverso i canali ufficiali. Un documento aziendale riservato che comincia a rimbalzare su WhatsApp, un dato personale inoltrato via Telegram possono uscire dall’ambito aziendale ed essere usati in modo improprio. Insomma Troppa leggerezza da parte del 71% degli impiegati. E probabilmente l’altro 29% nemmeno è consapevole di avere fatto qualcosa di quantomeno discutibile, se non ha ammesso di avere usato questi strumenti.

Il 71% degli impiegati usa la messaggistica anche per questioni lavorative

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *