lunedì, Maggio 27, 2024
Articoli italianiSentenze italiane

Corte Costituzionale e oscuramento dei dati

Le sentenze sono pubbliche, in quanto emesse a nome “del popolo italiano” e questo principio è tanto più valido quanto più sono importanti e fanno scuola. Tuttavia non è detto che i nomi degli attori debbano sempre essere resi pubblici; soprattutto le sentenze della Corte Costituzionale hanno un valore erga omnes che va al di là del caso di partenza e non è quindi necessario che tutti possano leggere i dettagli nominativi del caso da cui si è partiti. Le cose però sono sempre più complesse di quanto sembri a prima vista, per cui dagli studi in proposito è nato un libro, scaricabile liberamente.

L’oscuramento dei dati nelle sentenza della Corte

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *