lunedì, Maggio 20, 2024
Articoli italiani

Il riesame del GDPR

Troppo impegnata ad affrontare il passaggio alla nuova normativa, la maggior parte dei commentatori ha trascurato l’articolo del GDPR che impone il riesame a scadenze fisse (anche troppo). Anche se è stato concepito per essere tecnologicamente neutro, gli estensori della norma hanno correttamente immaginato che una normativa così impattante dovesse essere rivista periodicamente, sia per sistemare eventuali difetti emersi nel corso dell’applicazione pratica, sia soprattutto per poter includere quelle nuove tecnologie che possono metterlo in difficoltà, come potrebbero essere l’intelligenza artificiale e le blockchain. In questo pezzo si effettua una disanima anche critica della norma, che avrebbe dovuto vedere la sua prima applicazione a maggio 2020, ma il mondo era ed è con la testa da un’altra parte.

Il riesame del GDPR

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *