giovedì, Maggio 30, 2024
Sentenze europee

La proporzionalità resta il faro anche nelle situzioni di emergenza

Come in un’altalena i bambini devono bilanciare i pesi, così nella privacy si devono bilanciare gli interessi delle varie parti. In una situazione di emergenza alcuni diritti possono essere affievoliti, questo Privacy Italiana lo ha sempre sostenuto ed accettato. Tuttavia questa sentenza della Corte europea, anche se riferita alla conservazione dei dati delle comunicazioni elettroniche, è un richiamo alla proporzionalità, che diventa molto opportuno nel momento in cui, con i contagi che risalgono, si rischiano nuove disposizioni per il contenimento del virus. Il Garante ha subito colto l’occasione per ricordare che scelte anche drastiche sono sì legittime in linea di principio, ma solo se efficaci e proporzionali.

Il Garante commenta la sentenza della Corte

La sentenza originale

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *