Privacy, a volte si esagera.

Non si vuole criticare i giudici, soprattutto senza aver visto la sentenza e letto le motivazioni. Tuttavia, per come la notizia è stata riportata, sembra che la privacy, a volte, sia eccessiva e diventi soprattutto uno scudo che tutela più i marioli che la gente onesta. Sapere che una persona è un truffatore dovrebbe corrispondere ad un interesse pubblico meritevole di maggior tutela rispetto al diritto alla privacy dell’interessato (ai soldi altrui).

Striscia la notizia viola la privacy del truffatore

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.