Droni e privacy, un connubio a volte difficile

Per uso ludico o per scopi professionali, sono sempre di più i droni che svolazzano in giro, raccogliendo immagini di panorami mozzafiato, di esibizioni in bici o sugli sci, oppure monitorando cavi elettrici, mappando aree controllando ponti.

I droni sono uno strumento prezioso, che rischia tuttavia di avere un forte impatto sulla privacy, consentendo di superare recinzioni, di raggiungere terrazzi, di affacciarsi a finestre anche ad altezze significative. Il rischio dunque di riprendere persone che non si aspettano di essere monitorate è dunque molto alto. Occorre dunque rispettare una serie di regole, illustrate dal Garante ed insegnate ai corsi per ottenere il patentino. Anche Federprivacy partecipa alla diffusione della consapevolezza, e parteciperà a dronitaly, per parlare di queste tematiche.

Privacy e droni

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.