Sicurezza e privacy, non confondiamo i ruoli

Che sia impossibile garantire un corretto trattamento dei dati personali senza un sistema di sicurezza adeguato appare abbastanza scontato. Questo vale sia nel mondo informatico, dove un hacker può appropriarsi di milioni di profili in pochi secondi, ma vale anche nel mondo reale, dato che se le cartelle cliniche o i fascicoli dei processi vengono lasciati in corridoio su uno scaffale aperto chiunque può accedere, leggere, asportare qualcosa. Tuttavia fra un oggettivo legame ed una sovrapposizione di ruoli vi è una differenza, ed è quindi importante che le imprese abbiano chiari i ruoli e le specificità di un sistema di sicurezza ed un sistema di trattamento.

Privacy e sicurezza: rischio confusione

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.