Metro Mosca con riconoscimento facciale

E’ una delle più belle del mondo; le stazioni dovevano apparire come palazzi, secondo gli ordini di Stalin, e molte sono oggi patrimonio storico e culturale della Russia. Ma è anche una delle più moderne ed estese, con oltre 5 milioni di passeggeri al giorno, in tempi normali. Perché allora non convertire gli ormai obsoleti biglietti ed abbonamenti con un sistema di riconoscimento facciale, più veloce ed a prova di dimenticanze? Come dicevamo in altri articoli, questi sistemi si diffondono sempre più, ma il rischio di perdere la propria libertà ed individualità attraverso un controllo continuo è decisamente alto.

Mosca prima al mondo con la metro a riconoscimento facciale

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *