Dalla Francia un libro bianco sugli assistenti vocali

Sempre molto attivo il Garante francese, che oggi propone un libro bianco sugli assistenti vocali. Certo, quando si è alla guida o si hanno le mani impegnate ad impastare il pane può esser comodo poter rispondere al telefono, inviare una comunicazione, cercare un indirizzo senza dovere digitare dei comandi. Ma manca la consapevolezza che, per poter ascoltare il comando di attivazione, occorre che questi assistenti ascoltino tutto ciò che diciamo. Possiamo anche credere che scartino quello che non viene interpretato come un comando, ma intanto certamente ascoltano. Cosa se ne facciano poi è meno certo.

Il libro bianco sugli assistenti vocali

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *