lunedì, Aprile 15, 2024
Sentenze italiane

Sanzioni privacy? Il Garante dev’essere coinvolto

Quello che sorprende non è il dispositivo della sentenza, quanto che si sia dovuti arrivare al Consigli di Stato. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha riscontrato alcune violazioni in termini di trattamento dei dati personali ed ha comminato una sanzione, ovviamente contestata non solo in termini di valutazione oggettiva della situazione, ma anche in termini di competenza: non si vede infatti a quale titolo un’Autorità abbia invaso il campo di un’altra Autorità senza neppure consultarla. Il Consiglio di Stato ha quindi accolto le doglianze, richiamando a più stretti “rapporti tra le Autorità di controllo, che sempre debbono essere ispirati alla più ampia applicazione del principio della leale cooperazione, se non addirittura della fattiva collaborazione”.

2024-01-17-CDS-il-Garante-deve-valutare-le-violazioni

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *