martedì, Maggio 21, 2024
Articoli italiani

Verso la Scherms III ?

Chissà perché, leggendo la notizia che la Commissione Europea ha approvato l’ennesimo tentativo di consentire il trasferimento dati in USA, ci viene in mente la scena del film Apollo 13, quando tentano di fare entrare un filtro quadrato in un foro rotondo, usando qualche accrocchio. Dopo i falliti Privacy Shield e Safe Harbor, stavolta ci prova con una decisione di adeguatezza (??), che già nei mesi scorsi aveva suscitato la perplessità del Parlamento e dell’EDPB. Certo è che il trasferimento dei dati tra le sponde dell’oceano è continuo – nonostante il GDPR – e per certi versi necessario, ma allora tanto vale modificare il GDPR, visto che gli USA non si decidono ad adeguarsi a quello che ormai è uno standard mondiale. Conciliare le due normative è come fare entrare un oggetto quadrato in un foro rotondo: richiede accrocchi normativi, che porteranno inevitabilmente ad una Scherms 3, se non fermati prima. Ma questo lo sa anche la Commissione: la decisione è stata presa per guadagnare tempo, non perché ci credano. Nella speranza che, nel frattempo, qualcosa Oltreoceano si muova.

La Commissione UE approva la decisione di adeguatezza verso gli USA

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *