lunedì, Giugno 24, 2024
Sentenze europeeSentenze italiane

Giustizia e minimizzazione

Anche soggetti titolati ad amministrare la giustizia devono rispettare il principio di minimizzazione, ovvero raccogliere e trattare solo quei dati necessari ai fini processuali. Certo, una raccolta di prove può includere elementi che verranno scartati in seguito, ma dovranno appunto essere scartati, non trattenuti in eterno. Inoltre si pone il problema del trasferimento di documenti e prove tra diversi Stati in particolare se si tratta di documenti informatici cifrati e già decrittati in altra nazione. Insomma, sempre più giurisprudenza – nazionale e comunitaria – sta integrando la normativa.

La Corte UE sulla minimizzazione in campo giudiziario

La sentenza UE

La Corte di Cassazione sull’utilizzo del materiale probatorio

La sentenza di Cassazione:

2023-05-12-Cassazione-Sentenza-16347-2023

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *