sabato, Giugno 15, 2024
Articoli italiani

Anche i complimenti sono rischiosi

Ancora una PA sanzionata, ancora un’ingenuità forse evitabile. Alcuni errori delle PA possono essere imputabili alla scarsità di personale, al difficile equilibrio tra privacy e trasparenza o a tanti altri motivi ragionevoli. Ma l’idea di pubblicare recensioni positive, in un’apposita sezione del sito “parlano bene di noi”, per quanto in sé interessante e ragionevole, dovrebbe evitare di mettere la comunicazione completa, soprattutto se parliamo di dati sanitari, anche delicati, dove sono descritti malattie, interventi effettuati e simili. Né peraltro è stato giudicato sufficiente dal Garante l’utilizzo di strumenti, come pennarelli e bianchetti, che sono imprecisi ed effimeri, per cui mettono comunque a rischio la privacy degli interessati. Dunque ben venga ogni strumento destinato al miglioramento della comunicazione tra cittadini e PA; ma gestito con un minimo di criterio.

Il Garante sanziona azienda sanitaria

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *