sabato, Marzo 2, 2024
Sentenze italiane

Infrazioni stradali e privacy

Utilizzare sistemi automatici di rilevazione delle infrazioni può essere lecito, ma senza trattare dati in eccesso. Un controllo semaforico, ad esempio, non può estendersi ad assicurazioni scadute, poiché è necessaria la presenza di un agente ed il sistema automatico è da intendersi come mero supporto all’operato dello stesso. Questa la conclusione a cui è giunto il TAR del Veneto, che ha ritenuto non conforme alla normativa privacy l’installazione di numerosi dispositivi multifunzione non presidiati.

Il TAR boccia rilevatori di ifrazioni stradali troppo invasivi

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *