lunedì, Maggio 20, 2024
Articoli italiani

Smartphone telepatico o impiccione?

Sarà capitato a tutti di avere parlato di un oggetto, di un viaggio, di un desiderio e vedersi materializzare la pubblicità di un albergo, di un volo, di un negozio specializzato. Come fanno certe applicazioni a comprendere i nostri gusti in modo quasi magico? Spiandoci! Quello che ascoltiamo, quello che cantiamo sotto la doccia, quello che guardiamo o di cui parliamo può essere oggetto di analisi. Il nostro smartphone è molto più attivo di quello che pensiamo ed i permessi che le app richiedono (per non dire che pretendono) consentono di accendere microfoni e telecamere, di accedere alle foto ed ai file archiviati, di capire insomma chi siamo, cosa facciamo e cosa desideriamo.

Telepatia o invadenza?

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *