martedì, Aprile 16, 2024
Articoli italiani

La trasformazione digitale della sanità

Mi porta tutti gli esami precedenti? Ce l’ha quella radiografia di 10 anni fa? Chi non si è mai trovato a dover ammettere di non avere esami vecchi oppure ha dovuto buttare all’aria la casa per trovare una lastra, un referto, un esame del sangue. Eppure sarebbe sufficiente raccogliere tutto in una cartella digitale opportunamente organizzata, da lasciare online, per avere tutta la storia clinica sempre disponibile. Inoltre la telemedicina è una realtà: oggi è possibile valutare e refertare ecografie, TAC, radiografie e tracciati vari anche a distanza. Tuttavia è chiaro che si tratta di informazioni anche delicate che viaggiano e permangono sul WEB e devono quindi garantire l’assoluta sicurezza per gli accessi e la consultazione.

Sanità digitale rischi e opportunità

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *