lunedì, Maggio 27, 2024
Sentenze italiane

E’ accesso abusivo se cambia la password

Se il titolare di un dato autorizza l’accesso, anche in forma scritta e quindi dimostrabile, ma poi cambia la password, l’accesso si intende implicitamente revocato e la violazione della nuova password configura reato di accesso abusivo, quindi si è in ambito penale. Nel caso di specie, si tratta dell’accesso al cassetto fiscale, ma naturalmente il ragionamento vale in senso generale, come stabilito dalla Corte di Cassazione.

Se viene cambiata la password non si è autorizzati ad indovinarla

2021-04-30-Cassazione-Sentenza-15899-2021

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *