giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italiani

Ancora sul cloud pubblico

Dati sanitari su Dropbox? Backup delle anagrafi su OneDrive? Magari meglio di no. Senza offesa per le singole aziende, sicuramente serie e degne di fiducia, i dati pubblici sarebbe meglio rimanessero sotto controllo pubblico. Ma se i grande Enti, come la Polizia di Stato o l’INPS possono gestire i propri data center in condizioni di affidabilità e sicurezza, i piccoli Enti finiscono col fare ricorso ai comuni servizi commerciali. Da più parti si auspica quindi un cloud nazionale o europeo, mentre qualche Regione, come il Piemonte, cerca di attrezzarsi per fornire il servizio anche ai propri Enti.

La necessità di un cloud per i servizi pubblici

L’iniziativa della Regione Piemonte

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *