martedì, Aprile 23, 2024
Articoli stranieri

Contact tracing: a Singapore la polizia può utilizzare i dati

Certo, se in giro c’è un pericoloso serial killer non si può andare troppo per il sottile nel trovare un modo per fermarlo. Tuttavia il fatto che in generale per le indagini la polizia possa accedere ai dati della app nata per tracciare i contatti in seguito al coronavirus è piuttosto preoccupante, anche perché potrebbe far desistere la gente dall’installarla ed utilizzarla. Il GDPR vieta che dati raccolti per una finalità vengano utilizzati diversamente, ma questa politica messa in atto a Singapore rischia di far perdere fiducia anche ai cittadini di altri Paesi.

A Singapore i dati di contact tracing possono essere consultati dalla polizia

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *