martedì, Aprile 23, 2024
Articoli italiani

La privacy dei rifiuti

Troppo spesso non ci pensa, ma dai rifiuti si può profilare una persona o una famiglia, anche su aspetti delicati: scatole di farmaci, confezioni di profilattici, ausili medici, riviste, corrispondenza, tipologia di alimenti, uso di bevande alcoliche, qualità degli abiti possono descriverci tanto quanto Facebook. E’ allora lecito imporre sacchetti trasparenti o semitrasparenti? Già in passato il Garante si era espresso in senso negativo, anche se, come sempre, occorre bilanciare gli interessi ed evitare che una lastra di ferro in mezzo alla plastica rovini i macchinari o che la raccolta differenziata non venga effettuata con cura. Meglio comunque pensarci, prima di gettare qualcosa che non vorremmo vederci attribuito.

La privacy ed i rifiuti

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *