sabato, Luglio 13, 2024
Articoli stranieri

Oltre i cookies

Mentre gli utenti hanno iniziato ad abituarsi a quel fastidiosissimo avviso riguardo ai cookie, che di solito si accetta per la fretta, e mentre stanno proliferando i coookie per “legittimo interesse”, che nessuno ha ancora capito bene cos’è si discute su come gestirli in modo più efficiente: il CNIL ha aggiornato le sue linee guida, quasi tutti i Garanti hanno emanato indicazioni e si sta studiando a livello europeo la possibilità di inserire le proprie preferenze nel browser una volta per tutte, in modo che i siti non debbano più far comparire il famigerato avviso, negoziando direttamente con il sistema le nostre scelte. Ma presto tutto questo potrebbe essere inutile: Google sta studiando un sistema di pubblicità mirata, che fa a meno dei cookie.

Una nuova gestione della pubblicità mirata

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *