giovedì, Aprile 18, 2024
Articoli italiani

Servizi socio sanitari (e non solo): affidamenti e privacy

Per poter offrire servizi ai cittadini molti Comuni, soprattutto i più piccoli, si raggruppano in consorzi o esternalizzano alcuni servizi, come i servizi socio-sanitari. Si tratta certo di un approccio lecito, che consente di erogare servizi pubblici che diversamente non sarebbero fruibili da molti cittadini. Non dimentichiamo che il 75% dei Comuni italiani ha una popolazione inferiore a 500 abitanti. Tuttavia si tratta anche di una soluzione che distribuisce dati personali – a volte anche particolarmente sensibili – in modo non sempre controllato. Occorre dunque fare molta attenzione a compiere tutti i passi necessari per non incorrere in violazioni (e conseguenti sanzioni).

I Comuni e gli adempimenti per esternalizzare i servizi

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *