domenica, Aprile 14, 2024
Articoli italiani

La vita notturna degli smartphone

Molti utenti lo mettono in carica la sera e se lo ritrovano al mattino bello pieno, pronto per una giornata di intenso lavoro, ma se capita di lasciarlo sul tavolo senza alimentatore, al mattino ci si accorge che la batteria è molto meno disponibile della sera precedente. Cosa fa il nostro smartphone quando lo lasciamo libero? Un po’ di tutto. Finché si tratta di aggiornamenti di sistema o delle app, va bene, è meglio che lavori quando non lo utilizziamo, ma molto spesso varie app cominciano a chiamare casa ed trasmettere tutta una serie di informazioni sul dispositivo: mail, utilizzo, dati sensibili. Qualcosa si può fare? Sì, anche se non si riuscirà mai a proteggersi completamente, ma questo articolo fornisce qualche indicazione.

Gli smartphone e la loro attività extralavorativa

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *