lunedì, Giugno 24, 2024
Articoli stranieri

I documenti d’identità: sicurezza e privacy

Interessante studio del Garante Europeo, più precisamente “European Data Protection Supervisor”, riguardo i documenti d’identità del Continente. Da un lato occorre garantire sicurezza, al fine di prevenire abusi, che possono andare dal terrorismo al rapimento di minori. Dall’altro, bisogna che dati biometrici ed altre informazioni delicate siano usate con parsimonia e rese accessibile solo in caso di motivata necessità. In venti pagine l’EDPS spiega la sua visione del problema, al fine di conciliare queste due esigenze. 

Documenti d’identità e privacy in Europa

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *