Privacy in Comune: all’assemblea dell’ANCI interviene Federprivacy

I comuni trattano una massa enorme di dati personali, spesso con un forte senso del segreto d’ufficio ma con scarse conoscenze delle normative specifiche. All’Assemblea dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani Federprivacy ha tenuto un intervento per spiegare cosa cambia per gli Enti Pubblici a seguito dell’entrata in vigore del GDPR e quali obblighi dovranno osservare.

Ma, come sempre, il punto principale non è la norma in sè, quanto la conosenza profonda dei principi che sottende e la consapevolezza degli impiegati. I quali, magari in perfetta buona fede, posso assumere dei comportamenti sbagliati se nessuno si preoccupa di dare formazione. Il che, con i tempi budget che corrono, è sempre più raro

Comuni e privacy

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.