Prevenzione della perdita dei dati. Attenti alle insidie!

Un’interessante questione esaminata dai Garanti europei, ovvero il monitoraggio automatico delle mail al fine di prevenire che un dipendente divulghi dati personali in modo incontrollato.

Esistono dei software in grado di esaminare le mail in uscita e dare un allarme se il contenuto viola le politiche aziendali, soprattutto in tema di sicurezza e dati personali. Che il datore di lavoro voglia tutelare i segreti aziendali è totalmente legittimo, così come è naturale che voglia cautelarsi dalla diffusione incontrollata di dati personali, essendo responsabile di fronte alla legge. Tuttavia, premesso che i lavoratori devono essere informati, c’è il rischio che un falso positivo porti al controllo di una mail personale, magari perchè si è incaricata la mamma di presentare un’istanza e si stanno comincando i propri dati personali per compilare un modulo.

Al solito, conciliare le legittime esigenze di tutti è come camminare sulle uova. Con gli scarponi chiodati.

Insidie nei monitoraggi

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.