venerdì, Giugno 21, 2024
Articoli italiani

Privacy e ricerca medica: primi commenti

La ricerca medica è importante per tutta la società ed il GDPR nasce per regolare l’utilizzo dei dati, non per impedirlo. Le modifiche alla parte nazionale della normativa sono state pensate per migliorare tanto la protezione dei dati quanto per non ostacolare la ricerca, ma, come sempre, una nuova norma necessita di analisi e approfondimenti, per cui iniziano a vedersi i primi commenti.

Prima analisi su ricerca medica e trattamento dati secondo il riformato Codice Privacy

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *