giovedì, Febbraio 29, 2024
Articoli italiani

AI e privacy: meglio open source o proprietario?

Un aspetto ancora poco considerato dell’ intelligenza artificiale è la comparazione tra i software open source che già si trovano sul mercato e sistemi proprietari. Come al solito, ciò che è gratis è sempre da valutare attentamente, perché, il più delle volte, si finisce con il pagarlo in altro modo. Dunque, soprattutto per applicazioni delicate, come l’utilizzo in ambito di dati pubblici o sanitari, forse, almeno al momento, è meglio metter mano al portafoglio e utilizzare prodotti che diano le adeguate garanzie in termine di protezione dei dati.

Privacy e AI: open source vs. software proprietario

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *