giovedì, Giugno 13, 2024
Articoli italiani

Oblio per assolti e archiviati

Purtroppo è perfettamente normale, per quanto fastidioso e fonte di ansia, che nel corso delle indagini vengano sospettate persone del tutto estranee ai fatti; in questi casi si può procedere direttamente all’archiviazione della posizione, oppure arrivare ad un processo, che si chiude con un’assoluzione. Purtroppo, però, troppo spesso i media si concentrano sull’indagine, sugli arresti, e dimenticano di riportare l’assoluzione, o lo fanno con un trafiletto in secondo piano, dato che a quel punto l’interesse del pubblico è sfumato. I motori di ricerca, pertanto, possono riportare per anni gli avvenimenti e le indagini, ma non la conclusione. Con la riforma del codice penale il caso viene previsto in modo espresso ed il giudice potrà disporre l’oblio per quanti sono stati indagati senza che siano state riscontrati colpe o dolo.

Diritto all’oblio in sede penale

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *