domenica, Marzo 3, 2024
Articoli italiani

Il video di un esame può essere rilasciato

Con il COVID molte attività si sono trasferite online, inclusi gli esami universitari o la discussione finale di una tesi. Con la ripartenza alcune attività si svolgono in modalità mista, con riprese per chi è lontano ed alcune persone in presenza. Ma se qualcuno ha un motivo legittimo per accedere alla registrazione di un esame il fatto che possano essere riprese anche altre persone appare secondario rispetto all’interesse di visionare il filmato. Al massimo potranno essere valutati strumenti tecnici per oscurare il viso di quanti non oggetto di interesse. Una interessante posizione del Garante finlandese, valida ovviamente in tutta Europa ed applicabile anche ad altre situazioni analoghe, come ad esempio concorsi.

L’Università non può negare le riprese di un esame

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *