sabato, Giugno 15, 2024
Articoli italianiSentenze italiane

Il diritto all’oblio secondo la Cassazione

Secondo la Corte di Cassazione il diritto all’oblio non si applica quando la conservazione è prevista da una norma, che quindi prevale rispetto alle altre previsioni del GDPR. Una conclusione tutto sommato logica, per cui non è possibile chiedere la completa cancellazione – nel caso di specie di un’ipoteca – quando la norma prevede semplicemente l’annotazione dell’estinzione.

Il diritto all’oblio non può superare una norma

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *