martedì, Aprile 23, 2024
Articoli stranieri

Google verso l’autenticazione a due fattori

Dalla mail a Drive, dai libri allo shopping, Google è ormai un ecosistema di servizi, al quale affidiamo spesso dati anche delicati: dalle mail con il medico a dati importanti parcheggiati in cloud, non si contano (e spesso neppure siamo consapevoli). Dato che la mail è nota, solo una sottilissima password separa i nostri dati dall’accesso di occhi indesiderati, per cui ben venga l’idea di procedere ad una più sicura autenticazione a due fattori.

Google verso l’autenticazione a due fattori

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *