domenica, Marzo 3, 2024
Articoli italianiArticoli stranieri

Dati sanitari in UE alla luce del GDPR

Sappiamo che i i dati relativi alla salute sono delicati e sappiamo anche che il GDPR uniforma le norme nell’Unione, ma lascia alcuni margini di manovra per i singoli Stati. Inoltre possono esserci situazioni diverse: uno Stato che punto molto sulla sanità pubblica può avere esigenze diverse rispetto ad uno Stato dove le assicurazioni private sono diffuse. Come si pongono i Paesi UE nei confronti di queste informazioni, importanti per la ricerca, per la salute pubblica, ma anche molto personali? Uno studio UE cerca di fare il punto su modi di approcciare, consuetudini, nonché limiti e possibilità comuni derivanti dal Regolamento. Intanto in Italia c’è chi pensa che l’interesse pubblico debba prevalere sul consenso e quindi sulla base contrattuale del trattamento.

GDPR e sue applicazioni in termini di dati sanitari in UE

Interesse pubblico nel trattamento di dati sanitari

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *