lunedì, Maggio 27, 2024
Articoli italiani

Il Garante sui vaccini nei luoghi di lavoro

Non vogliamo entrare nel merito del no-vax, però è opportuno segnalare quanto il Garante relativamente alle possibilità di conoscenza e controllo della situazione vaccinale dei dipendenti. Certo, in assenza di una legge che sancisca l’obbligo, le indicazioni del Garante sono corrette. Se però mi siedo in una sala riunioni è corretto che non sappia che chi mi sta intorno non può portare contagio? Se chiamo un idraulico a casa è mio diritto non fare entrare in casa mia chi non si è vaccinato? Sarebbe opportuno che un intervento normativo fissasse obblighi e limiti, in modo da evitare da una parte la caccia alle streghe, dall’altra garantire una opportuna tutela sanitaria.

Il Garante sulle vaccinazioni ed il datore di lavoro

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *