domenica, Giugno 16, 2024
Sentenze italiane

Dati: sequestro per tempo limitato

Per un giudice il problema è sempre stato conciliare i tempi della giustizia con le necessità produttive di un’azienda: il sequestro di un bene non deve impedire la prosecuzione legittima dell’attività, nell’interesse dei lavoratori, della società civile e dell’impresa stessa. Con il sequestro dei dati la questione è più semplice, dato che è possibile fare delle copie, consentendo così l’analisi da parte dei periti senza bloccare l’attività dell’azienda. Questo significa che, una volta effettuata la copia, i dati possano essere conservati per un tempo indefinito? Secondo la Corte di Cassazione no, in quanto il fatto che si tratti di una copia non esime comunque dalla gestione e dall’eventuale dissequestro e restituzione/cancellazione se si verificano le condizioni.

Anche le copie giudiziarie dei dati sono soggetti a obblighi

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *